lunedì, agosto 21, 2006

HADDON Mark, Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

Libro gradevole ed istruttivo, la trovata di scrivere il libro dal punto di vista di un bambino affetto dalla sindrome di Asperger (una forma particolare di autismo) si rivela vincente.
Il lettore si ritrova infatti a guardare il mondo con gli occhi e, sopratutto, con la mente del bambino arrivando lentamente ad interiorizzare il dramma che rappresenta per i genitori avere un bambino affetto da Asperger e le difficoltà di vivere con questa sindrome.
Il libro permette di avere una prospettiva sul mondo completamente diversa, e chiedersi se tutto sommato il normale non sia proprio Christopher.
Un libro da leggere con un sorriso triste.

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
Haddon Mark
247 p., rilegato, € 5,00
Mondadori, 2006
I miti
ISBN: 88-04-54731-6

Voto: 4/5

2 commenti:

Maria ha detto...

Stupendo e delicato, permette di cogliere la sensibilità controversa di un regazzino autistico, intelligente ma solo. Per futuri insegnanti e non solo.
Maria

Fabio Milito Pagliara ha detto...

verissimo, mi e' piaciuto anche per questo
grazie :)